Top Story Of The Week

DICHIARAZONE DI CONFORMITA E MARCATURA CE … macchine immesse sul mercato prima e dopo del 1996
21
Ott
2020
Dichiarazione di conformità e marcatura CE, macchine immesse dopo il 1996
barra1
barra2

Ciao!

Ecco lo spazio dedicato alla sicurezza industriale, un canale accessibile dove soddisfare dubbi e curiosità sul complicato mondo delle norme.

L’approfondimento di oggi è:

DICHIARAZONE DI CONFORMITA’ E MARCATURA CE, MACCHINE IMMESSE SUL MERCATO DOPO L’ANNO 1996.

Con questo contenuto, vogliamo porre le nostra attenzione alle macchine immesse sul mercato dopo l’anno 1996 domandandoci come dev’essere effettuata la marcatura CE.

Prendendo in considerazione l’articolo 12 della Direttiva Macchina, le macchine post 1996 vengono suddivise in due tipologie:

1 . Macchine elencate in allegato IV, ritenute più pericolose, per le quali il processo di marcatura è più cautelativo

2 . Macchine escluse dall’allegato IV.

 

Per le prime, il fabbricante è tenuto a seguire una tra le seguenti procedure:

  • Valutazione della conformità con controllo interno sulla fabbricazione
  • Procedura di esame per la certificazione CE e controllo interno sulla fabbricazione della macchina
  • Procedura di garanzia qualità totale

Tuttavia, queste procedure sono applicabili se si verificano tutte le seguenti condizioni:

  • Esistono norme di tipo C applicabili alla macchina presa in analisi
  • Sono applicate, alla macchina, una o più norme di tipo C
  • Sono soddisfatti tutti i RES, requisiti essenziali di sicurezza

Nel caso in cui le condizioni qui sopra elencate non siano rispettate, il fabbricante deve seguire una delle successive due procedure riportate, che prevedono il coinvolgimento di un organismo notificato:

  • Procedura di esame per la certificazione CE e controllo interno sulla fabbricazione della macchina
  • Procedura di garanzia di qualità totale

 

Per le seconde, ovvero macchine non elencate in allegato IV, il fabbricante o mandatario deve applicare la procedura di valutazione della conformità con controllo interno sulla fabbricazione.

 

Diverse volte nei nostri articoli abbiamo nominato i RES, requisiti essenziali di sicurezza, sai cosa sono e a cosa servono?

Scopri di più nel nostro prossimo articolo

Visualizza l’articolo precedente cliccando qui

Sottoponici il tuo caso