Perimetra Iter Marcatura CE

Perimetra iter marcatura ce

Perimetra Iter Marcatura CE è il nostro servizio che raccoglie tutti i documenti necessari per la marcatura CE secondo Direttiva Macchine e di conseguenza l’immissione della macchina sul mercato o la sua messa in servizio.

L’iter certificativo è composto da più fasi da eseguire in successione durante le quali vengono redatti i documenti necessari.
L’articolo 5 della Direttiva Macchine 2006/42/CE richiede al fabbricante o al suo mandatario di rispettare le seguenti attività:

Servizio di assistenza al produttore del macchinario
R

si accerti che soddisfi i pertinenti R.E.S.S. dell’allegato I

R

si accerti che il Fascicolo Tecnico costituito sulla base dell’allegato VII sia disponibile

R

fornisca le informazioni necessarie, quali ad esempio le istruzioni e il manuale di Uso e Manutenzione

R

porti a termine le appropriate procedure di valutazione della conformità come indicato nell’articolo 12

R

rediga la dichiarazione di conformità CE

R

apponga la marcatura CE

COME ELABORARE IL FASCICOLO TECNICO

Il fascicolo tecnico deve dimostrare la conformità della macchina ai requisiti della presente direttiva sulla progettazione, fabbricazione e sul  funzionamento della macchina.

In particolare, il fascicolo tecnico comprende il fascicolo di costruzione composto da:

I

descrizione generale della macchina

I

documentazione relativa alla valutazione dei rischi che deve dimostrare la procedura seguita, inclusi:

  • l’elenco dei requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute applicabili alla macchina
  • le misure di protezione attuate per eliminare i pericoli identificati o per ridurre i rischi
  • l’indicazione dei rischi residui connessi con la macchina se presenti
I

esecuzione delle prove strumentali (rumore – vibrazioni – ROA – campi elettromagnetici – compatibilità elettromagnetica – sicurezza elettrica EN 60204-1)

I

validazione dei software aventi funzioni di sicurezza secondo le norme UNI EN ISO 13849-1:2016 e UNI EN ISO 13849-2:2013.

I

(se presenti) copia della dichiarazione CE di conformità delle macchine o di altri prodotti incorporati nella macchina

I

disegno complessivo della macchina e degli schemi dei circuiti di comando.
Nonché dalle relative descrizioni e spiegazioni necessarie per capire il funzionamento della macchina

I

norme e specifiche tecniche applicate che indichino i requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute coperti da tali norme

I

analisi e verifica dei circuiti di comando aventi funzioni di sicurezza (PL UNI EN ISO 13849-1:2016 & SIL – IEC 61508)

I

istruzioni della macchina (manuale uso e manutenzione)

I

disegni dettagliati e completi, accompagnati da note di calcolo, risultati di prove, certificati.
Tutta la documentrazione deve consentire la verifica della conformità della macchina ai requisiti essenziali di sicurezza e di tutela della salute

I

qualsiasi relazione tecnica che fornisca i risultati delle prove svolte dal fabbricante stesso o da un organismo scelto dal fabbricante o dal suo mandatario

I

validazione dei circuiti di comando aventi funzioni di sicurezza secondo UNI EN ISO 13849-1:2016 e UNI EN ISO 13849-2:2013 (per esempio eseguiti tramite SW Sistema)

I

(se presenti) dichiarazione di incorporazione per le quasi-macchine incluse e dalle relative istruzioni di assemblaggio

Nel caso di fabbricazione in serie, il fabbricante deve effettuare le ricerche e le prove necessarie sui componenti e sugli accessori o sull’intera macchina.

Tale processo stabilisce se la macchina potrà essere montata e messa in servizio in condizioni di sicurezza dopo la sua progettazione o costruzione.

Nel fascicolo tecnico devono essere inclusi le relazioni e i risultati pertinenti.